Strage di Mumbai

Andare in basso

Invertire le parti

Messaggio  Cizzart il Dom Gen 25, 2009 7:14 pm

Io sono stato concorde sull'intervento militare, solo gli idioti non fanno nulla mentre ti prendono a calci. Avvisati una volta...due...alla terza ti vengo a rompre i denti.
Hamas se ne frega della sua popolazione, oltretutto al momento della conquista del potere c'è stata anche una guerra con la fazione opposta.
Il braccio armato dell'Iran, con il quale Hamas mira di cancellare Israele. Penso anche io che i palestinesi sono altri...
avatar
Cizzart

Messaggi : 86
Data d'iscrizione : 07.04.08
Età : 39

Vedi il profilo dell'utente http://www.cizzart.it

Tornare in alto Andare in basso

Re: Strage di Mumbai

Messaggio  Junio il Mer Gen 14, 2009 7:55 pm

oile ha scritto:La mia preoccupazione è proprio questa: "gli ibecilli " che bruciano le bandiere sono gli stessi che fecero il colpo di stato negli anni venti" Usano gli stessi metodi e la stessa stradegia.



gli imbecilli sono gli ultimi che moriranno sulla terra ......sono piu' resistenti dei virus.......e io di imbecilli me ho visti tanti........vivo a Roma e a Viale Marconi ho visto le scritte sulle saracinesche dei negozi ebrei.......sembrava di essere ritornati negli anni trenta a berlino.......

comunque sono d'accordo con A. Di Carlo.........i comunisti sono stai i primi dittatori a partire dalla rivoluzione di ottobre in poi.........aggiungo anche che hamas non sono i palestinesi e hanno rotto con il loro lancio di missili e con la loro falsa dottrina di anninetamento-religiosa........isralele ha cercato di difendersi ma ha esagerato........cmq non dimentichiamoci che in italia dalla fine della seconda guerra mondiale fino alla morte di tito il brennero è rimasto militarizzato con decine di divisioni perchè si credeva che le truppe di tito da un momento all'altro dovevano invadere e/o minacciare l'incolumità degli italiani.........per avere più terre e per infoibare......giusto per divertirsi.............ora se portiamo quest'esempio al giorno d'oggi come ci sentiremmo noi tutti nel sapere che da un momento all' altro, mentre mangi, ti fai la doccia, ecc.... ti cade un razzo artigianale in cucina o in canera da letto????..........i nostri politici nn ci avrebbero pensato 2 volte nell'invadere.......

io penso le associazioni/proteste no global siamo molto pilotate da politici e caporioni..........si attivano solo in determinate "guerre"...............ma le guerre fanno tutte schifo............a cominciare da quella del Darfur.......
avatar
Junio

Messaggi : 57
Data d'iscrizione : 31.08.08
Età : 28
Località : Roma-Calitri

Vedi il profilo dell'utente http://www.regiamarina.net

Tornare in alto Andare in basso

Re: Strage di Mumbai

Messaggio  oile il Mer Gen 14, 2009 4:05 pm

La mia preoccupazione è proprio questa: "gli ibecilli " che bruciano le bandiere sono gli stessi che fecero il colpo di stato negli anni venti" Usano gli stessi metodi e la stessa stradegia.

oile

Messaggi : 43
Data d'iscrizione : 29.01.08

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Strage di Mumbai

Messaggio  giorgio il Mer Gen 14, 2009 3:39 pm

Sicuramente non li hanno sterminati i pacifisti e il popolo dei no-global, perchè il pressapochismo con cui atrribuite etichette alle persone è davvero fastidioso... Essere contro le aggressioni imperialiste americane, oppure la prepotenza israeliana, non vuol dire essere stalinisti, allora cosa dovrei dire a chi difende oggi Israele...Li difende per i sensi di colpa... Visto quello che hanno fatto i fascisti!
avatar
giorgio

Messaggi : 81
Data d'iscrizione : 26.03.08
Età : 38
Località : padova

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Strage di Mumbai

Messaggio  oile il Mer Gen 14, 2009 1:53 pm

...ma comunque chi abbia torto o ragione, poco importa...
contento tu...non so che dirti. La pace palestina-isdraele è molto complicata ed ho i miei dubbi sui risultati.
Quelli che mi preoccupana sono "gli imbecilli" che bruciano le bandiere.
E' vero che furono i Russi a liberare gli Ebrei dai Campi di Sterminio perchè arrivarono pima degli Americani, ma infomati come hanno trattato gli ebrei-russi negli anni sessanta e settanta.
Ringrazio Iddio che l'Italia non fu liberata dai Russi altrimenti dovevamo aspettare la caduta del "Muro" per essere liberi ; i Polacchi, gli Ungheresi i Cechi gli Slavi passarono dalla padella di Hitler alla brace di Stalin.
L'epoca di Stalin l'ho vissuta essendo del '41....

oile

Messaggi : 43
Data d'iscrizione : 29.01.08

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Strage di Mumbai

Messaggio  A.DiCarlo il Mer Gen 14, 2009 1:45 pm

I sovietici li hanno liberati gli ebrei dai campi di sterminio!

...per poi metterli nei loro campi di sterminio.

I sovietici non hanno liberato proprio nessuno: hanno solo occupato nuovi territori. Io sono stato a Berlino nel 2001 e in alcune zone sembrava che la guerra fosse finita il giorno prima.
Chiunque abbia visitato una città dell'Est (al di fuori dell'area turistica) ha potuto respirare atmosfere degne del 1984 di Orwell.
Era libertà?

A.DiCarlo

Messaggi : 44
Data d'iscrizione : 28.01.08
Località : Zürich

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Strage di Mumbai

Messaggio  giorgio il Mar Gen 13, 2009 8:46 pm

forse non eri nato ai tempi di Stalin... Non capisco comunque quest esempio, uno non può definire Israele un paese aggressore, che qualcun altro ti debba addossare etichette riferite all'imperialismo sovietico, cosa vuoi che me ne freghi a me nel comunismo stalinista o di Mao, sono un persona che crede nella democrazia e nella libertà, non difendo Hamas, ma li capisco, conosco personalmente alcuni palestinesi e i loro racconti mi hanno impressionato, ma comunque chi abbia torto o ragione, poco importa...
p.s. I sovietici li hanno liberati gli ebrei dai campi di sterminio!
avatar
giorgio

Messaggi : 81
Data d'iscrizione : 26.03.08
Età : 38
Località : padova

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Strage di Mumbai

Messaggio  oile il Mar Gen 13, 2009 11:05 am

....forse se si indagasse un po' più a fondo sulla nascita dello stato di Israele,....
forse era meglio lasciare gli Ebrei nei campi di sterminio russo o tedesco!
Comunque su ritieni Hamas un liberatore e non un pupazzo in mano agli Arabi e all'Iran non so che dirti.
Comunque non ho mai visto che qualcuno abbia bruciato una bandiera rossa ai tempi di Stalin o di Mao...eppure di misfatti e crudeltà ne hanno commesso ,eccome ne hanno commesso! Questi di oggi Diliberto li ha definiti"Imbecilli".

oile

Messaggi : 43
Data d'iscrizione : 29.01.08

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Strage di Mumbai

Messaggio  giorgio il Mar Gen 13, 2009 12:51 am

la violenza genera solo violenza, ma ad uno schiaffo non si risponde con una bomba, forse se si indagasse un po' più a fondo sulla nascita dello stato di Israele, si intuirebbe il risentimento Palestinese. Fino ad oggi, comunque, di soldati di hamas ne sono morti ben pochi, di civili palestinesi più di 500. Le scritte sui muri... Allora perchè tutte le cagate scritte dai gruppi ultras, oppure da fantomatici gruppi neonazisti, ma anche comunisti, non destano alcuna preoccupazione? Non strumentaliziamo tutto come se fossimo giornalisti da strapazzo, riflettiamo un po' di più.
avatar
giorgio

Messaggi : 81
Data d'iscrizione : 26.03.08
Età : 38
Località : padova

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Strage di Mumbai

Messaggio  oile il Lun Gen 12, 2009 10:48 am

Si da il caso che nessuno ha mai protestato contro i razzi di Hamas...nemmeno i Palestinesi! Purtroppo alla violenza si risponde con la violenza! Quando due persone cercano di chiarire le loro opinioni e ,mentre ne discutono, spuntano i coltelli hanno torto entrambi.
A me preoccupano quelli che bruciano le bandiere e scrivono frasi razziste sui muri.

oile

Messaggi : 43
Data d'iscrizione : 29.01.08

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Strage di Mumbai

Messaggio  giorgio il Dom Gen 11, 2009 1:35 pm

adesso va a finire che sono stati i no-global a compiere gli attentati! Sono il primo a sostenere che la linea politica della sinistra fa acqua da tutte le parti, ma adesso cosa cavolo centra il silenzio dell'arcobaleno con gli attentati? Se è per questo anche la guerra in Iraq non desta più motivi di manifestazione, l'errore che molti fanno e quello di confondere la parte politica con quella umanitaria, io non avrei difficolta ad appoggiare una causa di destra se la reputassi giusta, eppure molti di voi nonostante l'evidenza dei crimini umanitari, quotidianamente commessi, stanno là a puntare il dito contro persone che non decidono il destino di nessuno.
Cosa mi dite adesso che è in atto lo sterminio del popolo di Gaza, anche oggi non ci sono manifastazioni della sinistra, a parte qualche bandiera nei cortei dei palestinesi, è colpa di Agnoletto se Isrlaele sta reagendo in un modo così sproporzionato?
Ricordiamoci che al mondo c'è il bene e c'è il male, non destra e sinistra.
avatar
giorgio

Messaggi : 81
Data d'iscrizione : 26.03.08
Età : 38
Località : padova

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Strage di Mumbai

Messaggio  negrao il Lun Dic 01, 2008 10:29 pm

Si, forse diciamo la stessa cosa, solo che sinceramente non parlerei tanto di pacifismo in queste situazioni, ma di un cordoglio "scontato" che deve esserci per quel che è accaduto.

Per quanto riguarda topolino...in effetti ogni tanto mi viene voglia di tornarlo a leggere!!!! Very Happy

negrao

Messaggi : 44
Data d'iscrizione : 18.01.08
Età : 39
Località : Calitri-Benevento-Napoli

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Strage di Mumbai

Messaggio  oile il Lun Dic 01, 2008 9:08 pm

Antò, se non sbaglio,piu' o meno, diciamo la stessa cosa:resta sempre il fatto che "i pacifisti" in queste occasioni sono assenti ....150 morti (innocenti) sono niente!
E',,,che...non devi leggere solo repubblica...ma anche ...Topolino Very Happy

oile

Messaggi : 43
Data d'iscrizione : 29.01.08

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Strage di Mumbai

Messaggio  negrao il Lun Dic 01, 2008 7:06 pm

Non vorrei che qui si andasse a finire come fanno i politici, ma ritengo che se da un lato si manifesta contro una guerra che si ritiene ingiusta sperando in qualche risultato, qui cosa si dovrebbe fare, manifestare contro il terrorismo, sperando che non ci siano più attacchi di questo tipo? Ovviamente, siccome sono d'accordo che il pacifismo dovrebbe sempre esser presente, se ci fosse qualche iniziativa per ricordare chi ha subito questi attacchi, non sarebbe certo male.

P.S: il pacifismo dovrebbe esserci sempre, ma se si ritiene necessario un intervento militare per eliminare una dittatura o sedare guerre civili, anche questo dovrebbe esserci sempre, non solo dove ci sono interessi petrolifici.

negrao

Messaggi : 44
Data d'iscrizione : 18.01.08
Età : 39
Località : Calitri-Benevento-Napoli

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Strage di Mumbai

Messaggio  oile il Lun Dic 01, 2008 6:20 pm

Si protestava contro quei governi e la famiglia Agnelli perchè erano filoamericani.
Il vero pacifismo lo si dimosta in tutte le stragi di innocenti!

oile

Messaggi : 43
Data d'iscrizione : 29.01.08

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Strage di Mumbai

Messaggio  negrao il Lun Dic 01, 2008 4:09 pm

Non metto in discussione quello che dici, anche se ritengo che il protestare contro i governi di allora non significa essere a favore delle Brigate Rosse. Soprattutto però, non vedo cosa centri il pacifismo con gli attacchi di Mumbay.

negrao

Messaggi : 44
Data d'iscrizione : 18.01.08
Età : 39
Località : Calitri-Benevento-Napoli

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Strage di Mumbai

Messaggio  oile il Lun Dic 01, 2008 4:04 pm

Antonio (negrao), le stesse parole le sentivo in fabbrica, negli anni settanta ,sulla condanna alle Brigate Rosse....poi li vedevo manifestare insieme contro i governi di quel tempo o contro gli industriali come Agnelli!

oile

Messaggi : 43
Data d'iscrizione : 29.01.08

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Esatta osservazione

Messaggio  Cizzart il Lun Dic 01, 2008 12:40 pm

Giuste parole da parte di Oile, all'arcobaleno interessano solo le guerre di propaganda, le notizie che fan girare i soldi. Quando sono gli americani a scendere in campo, tutti in piazza, quando poi combattono i poveri, nessuno parla...
I terroristi cercavano statunitensi, inglesi ed ebrei...ma quando scoppiano, le bombe non conoscono carta d'identità.
Ricordo che nella Rep.Democr. del Congo è in corso un'emergenza umanitaria, uno sterminio che si fonda sul controllo di grandi quantità di materie prime (legname, oro, petrolio, diamanti, etc.).
Non dimentichiamo le tensioni in Thailandia o la dittatura feroce della Birmania, la guerra religiosa in Nigeria...ma queste sono solo gli apici di tante altre crisi nel mondo.
Bisogna meditare e poi parlare, non solo girare in tondo e parlare...ma probabilmente in inverno è difficile manifestare, fa freddo e piove.
avatar
Cizzart

Messaggi : 86
Data d'iscrizione : 07.04.08
Età : 39

Vedi il profilo dell'utente http://www.cizzart.it

Tornare in alto Andare in basso

???

Messaggio  negrao il Lun Dic 01, 2008 12:25 pm

Premetto che non ho mai inneggiato a 10 100 1000 Nassiria, ma sinceramente non capisco questa affermazione. Voglio dire, c'è poco da commentare a questa strage, e anche quelli che, come dici tu, si definivano pacifisti, mi sembra abbiano sempre condannato il terrorismo (e questo non è altro che un atto di terrorismo), come dimostra anche l'appoggio dato per la missione in Afghanistan (diversa a mio parere da quella in Iraq).

negrao

Messaggi : 44
Data d'iscrizione : 18.01.08
Età : 39
Località : Calitri-Benevento-Napoli

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Strage di Mumbai

Messaggio  oile il Dom Nov 30, 2008 10:38 am

Ma il popolo dell'arcobaleno è sparito? .....quel popolo che sfilava tutto colorito ,con organetti, tamburrelli, fanfare improvvisate....quel popolo di Cesarini, Caruso, Moretti appoggiati da D'Alema, Bertinotti e tanti altri "Compagni" e che si definivano...pacifisti...contro le guerre?
AH...dimenticavo...loro intervengono solo contro l'America e inneggiano a 10...100...1000 Nassiria....!!!! Sad Sad Sad

oile

Messaggi : 43
Data d'iscrizione : 29.01.08

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Strage di Mumbai

Messaggio  Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Tornare in alto Andare in basso

Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum