Andretta, don Giuseppe e le feste patronali

Andare in basso

Re: Andretta, don Giuseppe e le feste patronali

Messaggio  oile il Sab Ago 30, 2008 1:15 pm

Devi sapere che Don Giuseppe ( Ciccillone) è un sacerdote convinto della sua scelta di vita , preparato ,con idee molto chiare sui problemi sociali ( leggi l'articolo "La violenza :preludio del nuovo Far West? " sull'ultimo numero di Ofanto) e disponibile con tutti.Merito e preghiere per Don Giuseppe e che Dio lo Benedica!

oile

Messaggi : 43
Data d'iscrizione : 29.01.08

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Andretta, don Giuseppe e le feste patronali

Messaggio  admin il Sab Ago 30, 2008 12:26 pm

Cari amici,
stamane per caso ho dato un'occhiata alla brochure delle feste patronali di Andretta, dove opera in veste di sacerdote il nostro don Giuseppe.
I festeggiamenti in onore di S. Gerardo, S. Rocco e S. Antonio dureranno dal 1 al 5 settembre, seguendo il tema de "La Salvaguardia del Creato"; oltre a numerose celebrazioni eucaristiche (che ricordano come i festeggiamenti nascano per onorare i patroni, e non soltanto per dilettare noi miseri mortali!), noto con piacere che la sera del 1 e del 2 verranno proiettati due film (rispettivamente SUD e BIUTIFUL CAUNTRI) legati proprio alla nostra martoriata terra meridionale, proiezioni cui seguiranno dibattiti.
C'è anche una bella iniziativa ambientalista: la mattina del 3, la messa a dimora di nuovi alberi per le vie del paese.
Cosa voglio dire con ciò? Semplicemente che - anche con pochi soldi e senza troppi fasti - si possono fare iniziative lodevoli, prescindendo dal rimpinguare le (già pingui!) tasche del cantante di turno (ad Andretta - in luogo di Grignani e Sugarfree - hanno chiamato la più economica Annalisa Minetti), ed anzi contribuendo alla crescita religiosa (mai viste tante messe a Calitri in questi periodi) e - quel che più mi interessa - civica della popolazione (tramite la proiezioni dei suddetti film e la messa a dimora dei nuovi alberi).
Voglio dire che una comunità cresce quando i momenti di festa - oltre ad esser tali - servono anche a punzecchiare intelligenza e spirito critico delle persone, tenendo nel contempo bene a mente chi e perchè si festeggia!
Complimenti sinceri, dunque, a don Giuseppe, artefice di queste iniziative, ed a lui ed a tutta la comunità andrettese un grandissimo in bocca al lupo perchè si superi con successo una contingenza (leggi discarica del Formicoso) così difficile.

_________________
Marco - www.itacamedia.it
avatar
admin
Admin

Messaggi : 114
Data d'iscrizione : 15.01.08
Età : 39
Località : Calitri

Visualizza il profilo http://www.itacamedia.it

Torna in alto Andare in basso

Torna in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum